Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi
martedì 12/11/2019    |   Ultimo aggiornamento ore 18:35    |   Lavora con noi    |  

Cittadini in Comune ha presentato alla stampa il programma elettorale

Monteprandone | Cittadini in Comune, lista civica che sostiene la candidatura di Sergio Loggi a sindaco di Monteprandone, ha presentato i tre temi centrali del programma elettorale che sarà distribuito a tutti i cittadini di Monteprandone e Centobuchi.

 "Le persone al centro", "Monteprandone Cambia - i progetti per lo sviluppo del territorio" e "Monteprandone Futura - la città del domani": i tre temi centrali del programma elettorale della lista civica Cittadini in Comune, che Sergio Loggi, candidato sindaco a Monteprandone, insieme a Pacifico Malavolta, coordinatore della lista civica Cittadini in Comune, e alle candidate e ai candidati Sergio Calvaresi, Sara Catalini, Martina Censori, Marco Ciabattoni, Massimiliano Coccia, Meri Cossignani, Christian Ficcadenti, Fernando Gabrielli, Roberta Iozzi, Daniela Morelli, Massimiliano Narcisi, Simone Papili, Anais Pedroni, Antonio Riccio, Marco Romandini, e Gianpietro Vallorani, ha presentato alla stampa.

"Immaginiamo una città in cui i cittadini possano programmare il loro futuro. Vogliamo valorizzare e riqualificare ciò che già esiste. Monteprandone dovrà essere una città sicura, con un decoro e arredo urbano di qualità, con un patrimonio di verde pubblico curato, politiche di tutela e protezione dei diritti di tutti" - dichiara Sergio Loggi, prima di presentare il programma, stampato in formato magazine, che tratta i temi della scuola, i giovani, lo sport, la partecipazione, diritti e pari opportunità, servizi sociali e welfare, sanità, turismo, commercio, lavoro e attività produttive, cultura, sicurezza, bilancio e patrimonio, lavori pubblici e urbanistica, parchi e ambiente, rifiuti e raccolta differenziata, mobilità sostenibile e servizi al cittadino.

Il programma verrà distribuito ai cittadini di Centobuchi e Monteprandone insieme all'allegato "Monteprandone Futura - la città del domani", che approfondisce temi quali la rivalutazione degli spazi pubblici, del verde urbano, dei servizi di quartiere, con un piano per l'eliminazione delle barriere architettoniche, un percorso che unisce il centro storico con la Salaria, una nuova rete di parchi a tema (della salute, della natura, della luce, della scienza, della scrittura, della lettura, del pensiero e della musica); della salvaguardia del centro storico e la sua rivitalizzazione, con la messa in sicurezza, manutenzione e rigenerazione del patrimonio edilizio pubblico e privato, la riqualificazione di luoghi, percorsi e spazi del centro storico, con luoghi di relazione come il nuovo Museo dei Codici, eventi e installazioni temporanee in piazza dell'Aquila, nuova segnaletica, arredo urbano e illuminazione; della riqualificazione di assi e spazi nevralgici della città, come Piazza dell'Unità e il piazzale della Chiesa Regina Pacis, via Leopardi, il nuovo piazzale del convento di S. Giacomo, da slargo extraurbano a piazza disegnata, viale De Gasperi, una nuova area camping accogliente e sicura, e un nuovo spazio a Sant'Anna dove realizzare un'area progettata all'insegna della tradizione. Il documento chiude con una sezione riservata a Monteprandone come città all'insegna del benessere, con una nuova "Cittadella dello Sport" e include anche la riqualificazione dell'area "Tennis One" in Parco del benessere.

Dopo gli incontri di quartiere dei giorni scorsi, i prossimi saranno martedì 21 maggio ore 21 a Centobuchi, in via Saba, mercoledì 22 maggio ore 21 a Monteprandone, in via Miramare, zona Rustichelli, e giovedì 23 maggio ore 21 a Sant'Anna di Monteprandone, al bar ristorante Rosy, prima della festa finale che si svolgerà venerdì 24 maggio alle ore 21 in piazza dell'Unità, a Centobuchi.

20/05/2019





        
  



5+5=

Altri articoli di...

San Benedetto

10/11/2019
La Samb torna alla vittoria: Di Massimo e Frediani fanno tornare il sorriso. (segue)
10/11/2019
GROTTAMMARE - VALDICHIENTI 1 - 0 (segue)
10/11/2019
Interventi di Orgoglio Civico, di 63074, del Comitato Salviamo il Madonna del Soccorso sulla Santà (segue)
10/11/2019
Ivano Dionigi apre gli "Incontri" della Partecipazione (segue)
09/11/2019
Un buon Centobuchi si arrende alla forza in avanti dell'Atl Ascoli (segue)
09/11/2019
Renato Minore presenterà il libro "O Caro pensiero" (segue)
09/11/2019
Remo Bodei: Un Grande Maestro Della Scuola Italiana (segue)
09/11/2019
Raffaella Milano presenta il libro "I Figli dei nemici" (segue)

Politica

10/11/2019
Interventi di Orgoglio Civico, di 63074, del Comitato Salviamo il Madonna del Soccorso sulla Santà (segue)
31/10/2019
San Benedetto cerca un dirigente ai lavori pubblici (segue)
30/10/2019
I ponti dell'A14 rimangono sequestrati, Piunti scrive alla procura di Avellino (segue)
15/10/2019
Lettera inviata questa mattina da UGL ai vertici aziendali AV5 e Regionale Marche (segue)
12/10/2019
Orgoglio civico:"Prossime Regionali nelle Marche: sanità non come mucca da mungere" (segue)
29/09/2019
Il gazebo di Italia Viva in centro per lo ius culturae (segue)
13/08/2019
"Concorso regionale per medici di pronto soccorso eseguito ma tardano le chiamate di assunzione" (segue)
09/08/2019
Pellei sull'Affido Familiare "Pretestuoso, strumentale e vergognoso". (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji