Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi
mercoledì 08/02/2023    |   Ultimo aggiornamento ore 15:33    |   Lavora con noi    |  

La Nuova Barberia Carloni apre un tris di spettacoli

San Severino Marche | Dopo il successo dell’inaugurazione il SIC, primo centro internazionale di produzione multidisciplinare dedicato al circo contemporaneo, propone ora una kermesse di tre appuntamenti nello storico teatro comunale Feronia.

di Redazione

La rassegna si apre sabato (22 ottobre), alle ore 20,45, con una delle compagnie che ha rivoluzionato la concezione di clown in Italia: il Teatro Necessario.

Nello spettacolo multidisciplinare Nuova Barberia Carloni tre clown, acrobati e musicisti – Leonardo Adorni, Jacopo Maria Bianchini e Alessandro Mori – combinano arti circensi, tecniche teatrali, mimo, danza e musica.

Sul palcoscenico si torna in un’altra epoca in cui le polverose barberie di provincia, poste nella piazza del paese, sono un luogo di ritrovo dove ci sono la musica, il caffè e gli aneddoti balzani del fidato barbiere il quale, in quel periodo, si sovrapponeva perfino al cavadenti. Cadono allora capelli e denti, il cliente esce con chioma e bocca rinnovate.

Animata dai tre eleganti aspiranti barbieri e con la platea che si trasforma in una grande sala d’attesa, la barberia diventa allora un luogo dagli spazi indefiniti in cui, con ironia e virtuosismi, si gioca proprio sul tempo dell’attesa: quella del cliente mentre i barbieri ingannano il tempo cimentandosi in singolari dimostrazioni di abilità, e quella dello spettatore, pronto al peggio. Ma è anche un’attesa che mistifica una più profonda crisi di identità che ha due piani di interpretazione, giacché “essere barbieri” significa “avere un cliente”, così come “essere attori” significa “avere un pubblico”.

Lo spettacolo, adatto a tutta la famiglia, è andato in scena in più di 25 Paesi tra cui Canada, Brasile, Nuova Caledonia, Corea del Sud, Hong Kong, Taiwan, Turchia, Cipro, Bulgaria, Israele, la compagnia ha vinto numerosi premi non solo per le loro innegabili doti artistiche ma anche per la loro travolgente simpatia.

Il Teatro Necessario è nato a Parma nel 2001 e da più di 20 anni porta avanti con passione un’intensa attività di produzione e promozione, diffusione e programmazione di circo contemporaneo e teatro urbano. L'esperienza ha preso avvio dall'incontro di tre giovani artisti, Leonardo Adorni, Jacopo Maria Bianchini e Angelo Facchetti, per completarsi dopo poco con l'ingresso del clarinettista Alessandro Mori e del regista Mario Gumina.

Teatro Necessario è la prima realtà di produzione di circo contemporaneo nata nel territorio emiliano e finanziata dalla Regione Emilia Romagna. La compagnia è impegnata attivamente nel dialogo con soggetti che lavorano, a livelli diversi, sull’identità del circo contemporaneo, tra cui A.C.C.I. - Associazione circo contemporaneo Italia, di cui è membro fondatore, aprendo la strada ad altri soggetti con cui ora collabora e si confronta. Dal 2022 l’associazione promuove TNC - Teatro Necessario Circo, uno dei Centri di Produzione di Circo Contemporaneo italiani riconosciuti dal Ministero della Cultura. Info tel. 0733 638414.

20/10/2022





        
  



3+5=

Altri articoli di...

Macerata e provincia

27/10/2022
Completamente rinnovato il crossodromo comunale di “San Pacifico” (segue)
27/10/2022
53 anni di Macerata Jazz (segue)
24/10/2022
Clinica Villa dei Pini: arriva l’innovativa Risonanza magnetica (segue)
20/10/2022
La Nuova Barberia Carloni apre un tris di spettacoli (segue)
12/10/2022
Studenti omaggiano il Milite Ignoto (segue)
07/10/2022
Giornata mondiale della dislessia (segue)
07/10/2022
L’Associazione Salvabebè Salvamamme per le donne vittime di violenza e ai loro figli (segue)
07/10/2022
Premio Nobel per la Fisica 2022 (segue)

Cultura e Spettacolo

31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
27/10/2022
TEDxFermo sorprende a FermHamente (segue)
27/10/2022
53 anni di Macerata Jazz (segue)
26/10/2022
Il recupero della memoria collettiva (segue)
26/10/2022
Giostra della Quintana di Ascoli Piceno (segue)
23/10/2022
A RisorgiMarche il Premio "Cultura in Verde" (segue)
22/10/2022
Porto San Giorgio torna a gareggiare al Palio dei Comuni (segue)
20/10/2022
La Nuova Barberia Carloni apre un tris di spettacoli (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji