Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi
mercoledì 08/02/2023    |   Ultimo aggiornamento ore 15:33    |   Lavora con noi    |  

Festival dello sviluppo sostenibile

| In piazza la flotta eco di Contram spa e tanti studenti per parlare di ambiente e di energie rinnovabili.

di Redazione

Cambiare è possibile e se non ora, quando? Questa la domanda cui, una piazza Del Popolo affollata di giovani, ha dato risposta in occasione del Festival dello Sviluppo Sostenibile che, grazie alla società Contram S.p.A. e al Comune di San Severino Marche, ha incontrato la comunità settempedana in una iniziativa, organizzata dalla Asvis, l'Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, che anzitutto ha voluto sensibilizzare e poi ha permesso di parlare, anche e soprattutto alle giovani generazioni, delle imprese, delle associazioni e delle istituzioni che ogni giorno lavorano a temi importanti quali, appunto, quelli della sostenibilità economica, sociale e ambientale.

"Occorre diffondere la cultura della sostenibilità e realizzare un cambiamento culturale e politico che consenta all'Italia di attuare l'Agenda 2030 delle Nazioni Unite e centrare i 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile - ha sottolineato, intervenendo sul palco, il presidente di Contram Spa, Stefano Belardinelli, prima di ricordare, punto per punto, i goal dell'Onu - Dobbiamo sconfiggere la povertà, la fame, garantire la salute, l'istruzione e la parità di genere, garantire acqua pulita, energia pulita e accessibile, un lavoro dignitoso, ridurre le disuguaglianze, rendere le città e le comunità sostenibili".

Un invito a fare ciascuno la propria parte è arrivato anche dal sindaco della Città di San Severino Marche, Rosa Piermattei: "Non possiamo rimandare oltre gli impegni presi perché i cambiamenti climatici ci sono, sono in atto, e noi ne stiamo pagando già le conseguenze - sottolinea il primo cittadino, che ha anche spiegato - In occasione di questa iniziativa, che è stata pensata nell'ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile, il nostro pensiero va alle energie rinnovabili, all'ambiente, allo sviluppo sostenibile e alle nuove forme di mobilità. Tutti, anche noi nel nostro piccolo, possiamo fare qualcosa. Il Comune ha da tempo sottoscritto un patto, il Patto dei sindaci per l'Energia Sostenibile e il Clima, che è un impegno preciso anche da parte della nostra comunità. Stiamo continuando a camminare su quella strada con una serie di azioni concrete che abbiamo deciso di velocizzare anche in considerazione dell'attuale crisi legata all'aumento dei costi energetici. Stiamo infatti provvedendo ad installare lampioni a led al posto della tradizionale illuminazione pubblica, abbiamo deciso di spegnere alcuni monumenti, di alternare l'accensione dei pali della pubblica illuminazione in alcune vie. Abbiamo iniziato a dotarci di mezzi ibridi o totalmente elettrici, come nel caso degli scuolabus. Ai ragazzi, che per noi sono il futuro, dico di fare uno sforzo in questa direzione ed è per questo che, anche in questa occasione, li

ho invitati a mettere in atto ogni giorno azioni concrete per il clima e l'ambiente".

Presenti all'iniziativa gli studenti settempedani di alcune classi dell'Itts Istituto Tecnico Tecnologico Statale "Eustachio Divini", dell'Ipsia Istituto Professionale di Stato per l'Industria e l'Artigianato "Ercole Rosa", del Liceo linguistico e delle Scienze umane del Bambin Gesù.

Alla manifestazione hanno preso parte anche il consigliere provinciale delegata alle Scuole, Laura Sestili, il vice sindaco e assessore all'Istruzione, Vanna Bianconi, l'assessore ai Trasporti, Jacopo Orlandani, l'assessore ai Servizi sociali, Michela Pezzanesi, il dirigente di Contram Spa, Alessandro Campanelli, alcuni tecnici del Consorzio Trasporti dell'Alto Maceratese.

Sulla piattaforma di piazza del Popolo, trasformata in isola pedonale, sono stati esposti alcuni dei nuovi autobus della flotta Contram SpA con emissioni atmosferiche idotte. Tra questi anche il primo autobus elettrico entrato in funzione in Italia per il trasporto urbano.

In mostra poi anche vetture elettriche e bici a pedalata assistita. Tra i mezzi a due ruote due moderne ebike in dotazione alla Polizia Locale del Comune di San Severino Marche che è stata rappresentata al Festival dal comandante, il sostituto commissario Adriano Bizzarri.

13/10/2022





        
  



4+4=

Altri articoli di...

Politica

02/11/2022
Sisma 2016: approvati 15 mila contributi per 4.8 miliardi (segue)
28/10/2022
Zero Sprechi, al via un progetto per la lotta agli sprechi alimentari (segue)
27/10/2022
Il Comune pulisce i fossi Rio Petronilla e via Galilei (segue)
22/10/2022
Via libera alla variante al Piano Particolareggiato di Recupero del Centro Storico (segue)
22/10/2022
Porto San Giorgio torna a gareggiare al Palio dei Comuni (segue)
21/10/2022
Grandi e medi investimenti, chiesto il triplo delle agevolazioni disponibili (segue)
19/10/2022
Al via il progetto sulla sicurezza urbana e sulla legalità (segue)
13/10/2022
Festival dello sviluppo sostenibile (segue)

Economia e Lavoro

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
02/11/2022
Glocal 2022: dove i giovani diventano protagonisti del giornalismo (segue)
02/11/2022
Sisma 2016: approvati 15 mila contributi per 4.8 miliardi (segue)
28/10/2022
Zero Sprechi, al via un progetto per la lotta agli sprechi alimentari (segue)
27/10/2022
A Cartoceto, nelle ‘fosse dell’abbondanza’ per il rituale d’autunno della sfossatura (segue)
26/10/2022
Tribuna presso lo Stadio “Cino e Lillo del Duca” (segue)
24/10/2022
Premi di studio della Banca del Piceno a 59 giovani (segue)
24/10/2022
Clinica Villa dei Pini: arriva l’innovativa Risonanza magnetica (segue)

Cultura e Spettacolo

31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
27/10/2022
TEDxFermo sorprende a FermHamente (segue)
27/10/2022
53 anni di Macerata Jazz (segue)
26/10/2022
Il recupero della memoria collettiva (segue)
26/10/2022
Giostra della Quintana di Ascoli Piceno (segue)
23/10/2022
A RisorgiMarche il Premio "Cultura in Verde" (segue)
22/10/2022
Porto San Giorgio torna a gareggiare al Palio dei Comuni (segue)
20/10/2022
La Nuova Barberia Carloni apre un tris di spettacoli (segue)

Cronaca e Attualità

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
15/11/2022
800.000 euro per le scuole (segue)
14/11/2022
Terremoto: subito prevenzione civile e transizione digitale (segue)
14/11/2022
Tre milioni di persone soffrono di disturbi dell’alimentazione e della nutrizione (segue)
14/11/2022
Il presidente di Bros Manifatture riceve il premio alla carriera "Hall of Fame/Founders Award" (segue)
31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
27/10/2022
A Cartoceto, nelle ‘fosse dell’abbondanza’ per il rituale d’autunno della sfossatura (segue)
27/10/2022
Il Comune pulisce i fossi Rio Petronilla e via Galilei (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji