Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi
venerdì 05/06/2020    |   Ultimo aggiornamento ore 19:59    |   Lavora con noi    |  

Samb:sbancato il Manuzzi!

San Benedetto del Tronto | I rossoblu realizzano il doppio vantaggio con Rapisarda ed Angiulli. I padroni di casa accorciano le distanze con Borrello, ma Miceli chiude definitivamente il match. Sabato al Riviera arriva il Vecomp Verona.

di Guido Favelli

CESENA-SAMBENEDETTESE 1-3

CESENA (3-4-3): Agliardi; Maddaloni (1's.t. Zerbin), Brignani, Sabato (23's.t. Brunetti); Ciofi, Valencia (30's.t. De Fedusi), Franco, Giraudo; Borrello, Butic (30's.t. Sarao), Zecca A disposizione: Valeri, Rosaia, Pantaleoni, Stefanelli, Capellini, Marson Allenatore:Modesto

SAMBENEDETTESE (4-3-3): Santurro; Rapisarda, Miceli, Di Pasquale, Gemignani; Rocchi (41's.t. Biondi), Angiulli, Frediani (41's.t. Trillò); Volpicelli (26's.t. Orlando), Cernigoi, Di Massimo (12's.t. Gelonese). A disposizione: Raccichini, Fusco, Zaffagnini, Bove, Piredda, Carillo, Garofalo, Panaioli Allenatore: Montero
Reti: 24' Rapisarda, 28' Angiulli, 16's.t. Borrello, 32' Miceli

La Samb entra nella storia risponde espugnando il Manuzzi per la prima volta! Una prova di forza notevole per la squadra di Montero, che ottiene il suo terzo successo di fila. Primi venti minuti di grande intensità all'Orogel Stadium Dino Manuzzi: entrambe le formazioni cercano di imporre il proprio gioco, anche se le occasioni scarseggiano. Al 24' si sblocca la gara: Volpicelli affonda, salta tre uomini e crossa per Di Massimo, che la cede ad Angiulli, il cui tiro è deviato in angolo. È lo stesso Di Massimo che va a battere il corner per il colpo di testa di Rapisarda, la cui incornata vale l'uno a zero. Per il raddoppio devono passare solo quattro minuti:  al 28', Angiulli raccoglie un pallone ribattuto al limite dell'area e lo schiaccia al volo: la palla rimbalza un paio di volte sul terreno e poi sul palo interno alla sinistra di Agliardi prima di finire nel sacco. Cesena in bambola! La squadra di casa, scossa dal doppio svantaggio, nella ripresa rientra in campo con un piglio diverso: prima Butic colpisce un legno, poi Borello accorcia le distanze con un appoggio a porta sguarnita su servizio del neo entrato Zerbin. Il Cesena spinge sull'acceleratore alla ricerca del pareggio, ma poi viene freddato dal cinismo della Samb: al 76' Miceli, sugli sviluppi di un calcio piazzato, trafigge di testa il portiere avversario e congela il match. Nell'ultimo quarto d'ora di gioco più il recupero, a parte una clamorosa traversa di Ciofi al 79' che poteva dare una nuova svolta al match, non succede nulla più e al 91' viene pure espulso per proteste il portiere ospite Santurro, con la punta Cernigoi costretta a sistemarsi tra i pali negli ultimi minuti (la Samb aveva già effettuato i tre turni di cambi): finisce 1-3 col Cesena che perde per la seconda volta di fila. La Samb vince ancora e sale a 18 punti respirando l'aria dell'alta classifica.

14/10/2019





        
  



5+4=

Altri articoli di...

San Benedetto

27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)
08/01/2020
Conferenza pubblica 10 gennaio - progetto europeo “Lasciamo scegliere le donne!” (segue)

Sport

19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
05/01/2020
GROTTAMMARE - SASSOFERRATO G. 1 - 0 (segue)
05/01/2020
Un Porto D'Ascoli super vince e convince contro il Marina con 4 reti (segue)
04/01/2020
Un buon Centobuchi cede ai colpi precisi della Civitanovese. (segue)
28/12/2019
Grottammare Calcio chiude l'andata (segue)
22/12/2019
GROTTAMMARE - AZZURRA COLLI 0 - 0 (segue)
08/12/2019
GROTTAMMARE - FORSEMPRONESE 1-2 (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji