Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi
venerdì 05/06/2020    |   Ultimo aggiornamento ore 19:59    |   Lavora con noi    |  

GROTTAMMARE - ATLETICO ALMA 0 - 0

Grottammare | Pareggio che va stretto ai biancocelesti

di Roberto Benigni

GROTTAMMARE – ATLETICO ALMA   0 - 0

 

di    ROBERTO BENIGNI

 

MARINA DI ALTIDONA – Sul campo ospite del Marina di Altidona, si spera per l’ultima volta fino al termine dei lavori al “Pirani”, il Grottammare affronta un coriaceo avversario, molto fisico nel gioco. Il risultato finale va stretto all'unidici di Manoni che protesta per due rigori evidenti non concessi ma recrimina anche per due grandi occasioni banalmente sprecate. 

Le due squadre si affrontano senza remore, con un gioco aperto e ricco di spunti. Al 5’ inizia le ostilità Ciabuschi, con un tiro al volo diretto nel sette che il portiere ospite riesce a deviare in angolo in tuffo.

All’11’ si fanno vivi gli ospiti con De Angelis che impegna Beni nella deviazione con i piedi. Al 18’ è Carsetti che fugge in contropiede per poi servire Rivelli il cui tiro viene parato a terra da Beni.

Al 28’ Ciabuschi fugge in velocità e viene atterrato al limite dell’area; la punizione calciata da Haxhiu termina sopra la traversa.

Al 37’ occasione ospite con Beni che respinge un retropassaggio ma Carsetti intercetta sprecando poi la ghiotta occasione e la palla termina alta sul fondo.

La ripresa inizia con un atterramento di Ciabuschi nettissimo al 48’ con l’attaccante biancoceleste stretto tra due difensori ma lasciato correre dall’arbitro. Al 53’ un bello scambio tra Ciabuschi e Haxhiu smarca quest’ultimo ma il tiro termina alto. Rispondono di rimessa gli ospiti che al 57’ impegnano Beni ad una parata con un bel tiro di De Angelis.

Al 58’ De Panicis viene atterrato al limite dell’area dopo una bella azione personale; il tiro di Carboni viene respinto con i pugni da Pollini. Al 72’ Franchi appena entrato fallisce un’occasione impossibile, tirando in fallo laterale dopo essere stato smarcato in piena area da De Cesare. Non passano sessanta secondi che il Grottammare protesta ancora per un rigore non concesso per atterramento di Ciabuschi.

 

GROTTAMMARE (4-3-3): Beni; Orsini (73’ Ferrari), Ferretti, Carboni (66’ Calvaresi), Marini; Haxhiu (86’ Nallura),  Lanza (85’ Pagliarini), De Panicis; De Cesare, Ciabuschi, Crescenzi (70’ Franchi). All. Manoni

A disp: Palanca, Ioele, Cappelli, Ricci

ATLETICO ALMA (4-4-2): Pollini; Marongiu, Moretti, Bartoli, Giunchetti; Zingaretti, Urso, De Angelis, Cremonini (62’ Vitali); Carsetti (81’Simoncelli), Rivelli (74’ Grossi). All. Omiccioli.

A disp: Bacciaglia, Saurro, Gambelli, Torcoletti, Ambrogi, Gabbianelli.

Arbitro: Colella di Rimini

Note: Ammoniti: Giunchetti, Carsetti, Carboni, De Panicis, De Cesare.

Angoli 8-3 per Alma. Spett. 100 rec. 0 + 4

 

 

 

 

13/10/2019





        
  



5+4=

Altri articoli di...

San Benedetto

27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)
08/01/2020
Conferenza pubblica 10 gennaio - progetto europeo “Lasciamo scegliere le donne!” (segue)

Sport

19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
05/01/2020
GROTTAMMARE - SASSOFERRATO G. 1 - 0 (segue)
05/01/2020
Un Porto D'Ascoli super vince e convince contro il Marina con 4 reti (segue)
04/01/2020
Un buon Centobuchi cede ai colpi precisi della Civitanovese. (segue)
28/12/2019
Grottammare Calcio chiude l'andata (segue)
22/12/2019
GROTTAMMARE - AZZURRA COLLI 0 - 0 (segue)
08/12/2019
GROTTAMMARE - FORSEMPRONESE 1-2 (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji