Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi
martedì 12/11/2019    |   Ultimo aggiornamento ore 18:35    |   Lavora con noi    |  

Controlli della Polizia Stradale. Nel mirino Alcool, Droga e irregolarità dei mezzi pesanti

Ascoli Piceno | Weekend di controlli straordinari nel territorio di Ascoli Piceno e di San Benedetto: ritirate 10 patenti per guida in stato di ebbrezza o sotto gli effetti di sostanze stupefacenti, e sanzionati 31 mezzi pesanti per violazioni al Codice della Strada.

polizia stradale


Elevare il livello della sicurezza stradale è da sempre il "mantra" della Polizia Stradale: questo obiettivo viene raggiunto attraverso l'impegno costante degli uomini della Sezione di Ascoli Piceno e del Distaccamento di San Benedetto del Tronto profuso nelle attività di controllo e prevenzione della viabilità provinciale.

In quest'ottica lo scorso fine settimana si sono ottenuti importanti risultati a seguito dei servizi operativi disposti dal Dirigente della Sezione, dott. Luca Iobbi.
Nella notte tra sabato e domenica è stato organizzato un articolato posto di controllo notturno nella zona della "movida" di San Benedetto del Tronto, finalizzato alla prevenzione ed al contrasto della guida dopo aver assunto sostanze alcoliche o stupefacenti; questo servizio ha visto la partecipazione, congiuntamente alla Polizia Stradale, dell'Ufficio Sanitario della Questura di Ascoli Piceno, che, avvalendosi del laboratorio mobile della Polizia di Stato, ha potuto effettuare un immediato screening di primo livello sul posto per rilevare e quindi contestare da subito l'uso di droghe alle persone che si erano poste alla guida.

In conseguenza di questi controlli, che hanno riguardato in maggioranza i cosiddetti "giovanissimi", ossia conducenti della fascia di età 18/30 anni, sono state fermate ben 10 persone risultate positive all'assunzione di sostanze alcoliche; in alcuni casi i livelli di alcool nel sangue erano molto alti, anche quattro volte il limite consentito; in un caso è stato causato anche un incidente stradale da chi non era evidentemente nelle condizioni psico-fisiche per potersi mettere alla guida.

Inoltre, grazie al "drogometro", è stato accertato che 3 ragazzi avevano anche abusato di stupefacenti prima di mettersi al volante.
Tutti coloro che irresponsabilmente hanno messo a repentaglio la propria sicurezza e quella degli altri, hanno subito l'inevitabile ritiro della patente di guida, e dovranno altresì affrontare i necessari strascichi di carattere giudiziario; la speranza è che, memori di tale esperienza, possano in futuro evitare il ripetersi di queste pericolosissime condotte.

Nel corso di un altro servizio, mirato invece al controllo dei mezzi pesanti, e realizzato in prossimità del casello autostradale A14, sono stati sottoposti al vaglio attento degli uomini della Stradale oltre cinquanta camion; numerose le irregolarità riscontrate.
Sono state infatti contestate 31 violazioni al Codice della Strada; due patenti sono state ritirate, un mezzo è stato sottoposto a fermo amministrativo, sono stati decurtati 45 punti ed elevate sanzioni complessivamente per 10.250 €.

Le infrazioni rilevate in alcuni casi sono purtroppo molto gravi, tali da concretizzare un serio pericolo, sebbene tempestivamente disinnescato, alla sicurezza della circolazione stradale: dalle violazioni inerenti i tempi di guida e riposo dei conducenti, all'omesso inserimento della carta tachigrafica od al malfunzionamento del tachigrafo stesso, sino al trasporto abusivo di merci.

 

09/09/2019





        
  



1+4=

Altri articoli di...

San Benedetto

10/11/2019
La Samb torna alla vittoria: Di Massimo e Frediani fanno tornare il sorriso. (segue)
10/11/2019
GROTTAMMARE - VALDICHIENTI 1 - 0 (segue)
10/11/2019
Interventi di Orgoglio Civico, di 63074, del Comitato Salviamo il Madonna del Soccorso sulla Santà (segue)
10/11/2019
Ivano Dionigi apre gli "Incontri" della Partecipazione (segue)
09/11/2019
Un buon Centobuchi si arrende alla forza in avanti dell'Atl Ascoli (segue)
09/11/2019
Renato Minore presenterà il libro "O Caro pensiero" (segue)
09/11/2019
Remo Bodei: Un Grande Maestro Della Scuola Italiana (segue)
09/11/2019
Raffaella Milano presenta il libro "I Figli dei nemici" (segue)

Ascoli Piceno

04/11/2019
Luca Orsini, il cantautore con il basso (segue)
01/11/2019
Santa Maria della Rocca: una sorpresa che ogni volta si rinnova (segue)
27/10/2019
Il Colli perde la gara con molti rimpianti. (segue)
15/10/2019
Allena la tua mente! Generali dà il via ai corsi di scacchi per le famiglie (segue)
15/10/2019
Emesso un DASPO nei confronti di ultras ascolano in occasione dell'incontro Ascoli Calcio-Pescara. (segue)
29/09/2019
Per il Colli era importante vincere e così è stato nel nuovo campionato d'eccellenza. (segue)
24/09/2019
IL VESCOVO, MONS. GIOVANNI D'ERCOLE, OFFICIA LA SANTA MESSA IN ONORE DI SAN MATTEO (segue)
12/09/2019
Reati Contro Il Patrimonio E Riciclaggio. (segue)

Cronaca e Attualità

30/10/2019
Paese Alto, approvata la Ztl (segue)
30/10/2019
I ponti dell'A14 rimangono sequestrati, Piunti scrive alla procura di Avellino (segue)
27/10/2019
"Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo!" (segue)
15/10/2019
Emesso un DASPO nei confronti di ultras ascolano in occasione dell'incontro Ascoli Calcio-Pescara. (segue)
15/10/2019
Fermato un pregiudicato di 44 anni residente a Martinsicuro (segue)
12/10/2019
Controlli a tappeto della Polizia Stradale su alcool, droga e irregolarità dei mezzi pesanti (segue)
24/09/2019
IL VESCOVO, MONS. GIOVANNI D'ERCOLE, OFFICIA LA SANTA MESSA IN ONORE DI SAN MATTEO (segue)
16/09/2019
Primo giorno di scuola all'Asilo Merlini (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji