Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi
lunedì 15/07/2024    |   Ultimo aggiornamento ore 18:27    |   Lavora con noi    |  

Monteprandone: la raccolta differenziata diventa realtà

Monteprandone | Pronta partire la nuova raccolta porta a porta per esercizi commerciali e industrie. Prossimamente anche per le famiglie.

di Redazione

Fernando Gabrielli

E' pronta a partire la nuova raccolta differenziata che coinvolgerà gli esercizi commerciali e le industrie di tutto il territorio di Monteprandone.

Dopo una serie di incontri organizzati dall'Amministrazione Comunale con i responsabili della Picenambiente, con i commercianti e con gli industriali, fra qualche giorno partirà finalmente il nuovo "porta a porta", per la raccolta dei rifiuti soldi urbani.

"Attualmente - dichiara il Consigliere con delega all'Ambiente Fernando Gabrielli -, su un totale di 6.600 tonnellate di rifiuti urbani 4.200 vanno in discarica mentre 2.300 sono destinate alla raccolta differenziata. E' ancora poco, siamo intorno al 35%, il nostro obiettivo reale invece è arrivare al 50% nel 2012".

In questi giorni allora è cominciata la distribuzione ai commercianti di sacchetti e bidoncini, e dalle prossime settimane i mezzi della Picenambiente passeranno a ritirare i rifiuti in orari e giorni stabiliti (preferibilmente il martedì mattina).

Ovviamente, a seconda delle esigenze dei singoli utenti, il servizio potrà essere personalizzato. Nei sacchetti e nei bidoni di colore giallo gli utenti dovranno consegnare carta, cartone e tetrapak mentre in quelli di colore azzurro verranno raccolti vetro, plastica, lattine, barattolame e cellofan. Per quanto riguarda l'umido invece si continuerà ad utilizzare il cassonetto stradale di prossimità (in questo caso i rifiuti vanno depositati nell'apposito sacchetto di carta riciclata compostabile o comunque in sacchetti biodegradabili).

Dopo questi provvedimenti, destinati alle utenze non domestiche, il Comune partirà con un ulteriore progetto rivolto ai cittadini del centro storico di Monteprandone. A tal proposito mercoledì 16 marzo alle ore 21 presso la sala Consiliare di Monteprandone si terrà una riunione con i residenti del vecchio incasato per presentare un progetto di raccolta differenziata, rivolto stavolta alle famiglie.

01/03/2011





        
  



4+5=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
15/11/2022
800.000 euro per le scuole (segue)
14/11/2022
Terremoto: subito prevenzione civile e transizione digitale (segue)
14/11/2022
Tre milioni di persone soffrono di disturbi dell’alimentazione e della nutrizione (segue)
14/11/2022
Il presidente di Bros Manifatture riceve il premio alla carriera "Hall of Fame/Founders Award" (segue)
31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
27/10/2022
A Cartoceto, nelle ‘fosse dell’abbondanza’ per il rituale d’autunno della sfossatura (segue)
27/10/2022
Il Comune pulisce i fossi Rio Petronilla e via Galilei (segue)

San Benedetto

12/10/2022
Studenti omaggiano il Milite Ignoto (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
ilq

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji