Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi
sabato 24/08/2019    |   Ultimo aggiornamento ore 18:16    |   Lavora con noi    |  

La disfagia al centro di una serie di incontri all’istituto alberghiero di San Benedetto

San Benedetto del Tronto | È partito, con un incontro preliminare, presso l’IPSSEOA “F. Buscemi” di San Benedetto del Tronto, il progetto “La gioia del cibo anche con Disfagia”.

di Elvira Apone

un momento dell'incontro al Buscemi

Presso l’istituto alberghiero “F. Buscemi” di San Benedetto del Tronto, è partito, con un incontro preliminare, cui ne faranno seguito altri nel corso del prossimo anno scolastico, il progetto “La gioia del cibo anche con Disfagia”. L’incontro, a cura della dottoressa Coccia, specialista in Fisiatria al Centro Clinico per le Malattie Neuromuscolari dell’A. O. Ospedali Riuniti di Ancona, si è tenuto nella mattinata di lunedì 15 aprile, dopo i saluti della Dirigente Scolastica, la professoressa Manuela Germani, e della referente del dipartimento di alimentazione, la professoressa Rossella Di Domenico, e ha coinvolto gli allievi del settore enogastronomia e sala-vendita, focalizzando la loro attenzione sulle problematiche cliniche legate alla disfagia.

La disfagia, più comunemente conosciuta come disturbo della deglutizione, consiste nellincapacità di deglutire bene il cibo solido e liquido a causa di patologie neurologiche o altri disturbi neuromuscolari che compromettono il percorso del cibo dalla bocca allo stomaco. Con il tempo, questo disturbo può comportare seri danni alla salute, per cui è necessario affrontarlo sia con una specifica alimentazione, sia con alcuni accorgimenti posturali durante la consumazione dei pasti.

Questo progetto, introdotto  dalla responsabile della “Fondazione Paladini”, punto di riferimento per i pazienti affetti da patologie neuromuscolari, vuole sensibilizzare e formare gli studenti degli istituti alberghieri della Regione Marche sui problemi connessi alla disfagia, in particolare indirizzandoli alla preparazione di piatti e ricette destinate a clienti affetti da questo disturbo, perché la conoscenza delle patologie legate all’alimentazione è fondamentale per tutti coloro che si apprestano a svolgere un lavoro nell’ambito della ristorazione e della somministrazione di cibi e bevande. 

Un tema importante per un progetto inclusivo, che continuerà sicuramente a destare interesse e partecipazione da parte degli studenti e che contribuirà certamente ad accrescere la loro formazione professionale.

17/04/2019





        
  



2+3=

Altri articoli di...

San Benedetto

23/08/2019
Identificato il ciclista che in data 27 giugno u.s. aveva investito una bimba in vacanza in città (segue)
22/08/2019
INIZIA LA STAGIONE PER IL GROTTAMMARE (segue)
22/08/2019
Da Striscia la notizia CRISTIANO MILITELLO a San Benedetto del Tr. (segue)
21/08/2019
Fano-Samb:iniziata la prevendita dei tagliandi. (segue)
21/08/2019
Operazione "Jewelery" della Guardia di finanza (segue)
21/08/2019
Fano-Samb: arbitrerà Paolo Bitonti di Bologna. (segue)
21/08/2019
GIANRICO CAROFIGLIO presenterà il libro "La versione di Fenoglio" (segue)
21/08/2019
Francesco Guccini presenta"Canzoni (segue)

Cultura e Spettacolo

23/08/2019
La fine per gli Amici del Teatro Fermano (segue)
22/08/2019
Da Striscia la notizia CRISTIANO MILITELLO a San Benedetto del Tr. (segue)
21/08/2019
GIANRICO CAROFIGLIO presenterà il libro "La versione di Fenoglio" (segue)
21/08/2019
Francesco Guccini presenta"Canzoni (segue)
21/08/2019
Annalisa Frontalini presenta a San Benedetto il suo nuovo libro “La nota imperfetta” (segue)
17/08/2019
Il 20 agosto a Roccaraso Valeria Di Felice presenta “Il battente della felicità” (segue)
15/08/2019
LOREDANA LIPPERINI, amatissima voce di Fahrenheit su RAI 3 presenterà il libro "Magia nera" (segue)
13/08/2019
ALESSANDRO PAGNOTTI presenterà il libro "Diamo tempo al tempo" (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji