Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi
martedì 15/10/2019    |   Ultimo aggiornamento ore 06:53    |   Lavora con noi    |  

Pianeta Mare: un tuffo nel mare antico

San Benedetto del Tronto | Il 29 e il 30 aprile e dal 3 al 6 maggio, presso il Museo della Civiltà Marinara, approderà “Pianeta Mare”. Ospite di rilievo, il famoso subacqueo Massimo Clementi.

Presentato "Pianeta Mare"

Quanto conosciamo della vita e dei protagonisti della marineria sambenedettese? La memoria storica viene spesso data per scontata. Ma non è così. E' proprio dalla voglia e dall'esigenza di ricordare cos'era e come era vissuto il nostro mare che è nato "Pianeta Mare", un importante calendario di iniziative organizzate dalla fondazione Libero Bizzarri, in collaborazione con l'Associazione Pescatori e con il supporto dell'Assessorato della Cultura.

Maria Pia Silla, fondatrice del premio Libero Bizzarri, presente oggi alla sede dell'Associazione dei Pescatori Sambenedettesi, ha introdotto le attività di questa manifestazione.
Il 29 e 30 aprile e dal 3 al 6 maggio, presso il Museo della Civiltà Marinara delle Marche, verranno proiettati documentari sulla pesca, sulla vita del mare, sugli abissi, sulle barriere coralline. Verranno proposti dibattiti con gli studenti e, per finire, verrà conferito il Premio Libero Bizzarri Pianeta Mare a Massimo Clementi, celeberrimo giornalista e documentarista subacqueo, che, dopo aver "navigato i sette mari", si è aggiudicato (notizia dell'ultim'ora) il Tridente d'oro, ovvero il "Nobel" dell'attività subacquea.

Nello specifico, si comincerà venerdì 29 con un incontro con gli studenti e la visione di un trittico di documentari sul mare (Gente dell'Adriatico di Libero Bizzarri; Donne di Bagnara di Luigi Di Gianni, Vento dell'Adriatico di Florestano Vacini). Alle ore 16 e 30 incontro con Massimo Clementi sulle tecniche di fotografia subacquea, a seguire la proiezione del documentario Il mio Mar Rosso, di Flaminia Clementi. Fulcro della serata sarà il conferimento del Premio Libero Bizzarri Pianeta Mare a Massimo Clementi, evento seguito dalla proiezione del suo documentario "Il sesto continente". Per finire verrà offerto un buffet di pesce.

Nella giornata di sabato, Clementi incontrerà gli studenti per far scoprire loro le meraviglie del mondo subacqueo. La rassegna riprenderà il 3 maggio con incontri con gli studenti sul tema "La memoria del mare, i pescatori e i marinai raccontano", con storie avventurose e testimonianze suggestive. A integrare le parole dei "lupi di mare" verranno proiettate le suggestive immagini dei documentari di Libero Bizzarri (Gente di Cabras) e di Vittorio De Seta (Vinni lu tempo di li pisci spata; Contadini del mare; Pescherecci).

Con ogni probabilità, l'evento Pianeta Mare sarà arricchito dalla consegna del premio Iris a Marino Olivieri, Umberto Di Domenico, Maurizio Merlini e Otello Ratta, i quattro coraggiosi marinai che nella tempestosa notte del 5 maggio scorso, su di un pattino senza remi, hanno tratto in salvo due dei tre marinai a bordo della nave peschereccia Iris, incagliata in una scogliera sommersa tra San Benedetto e Grottammare. "Questo a dimostrazione," ha affermato Pasquale Pignati, presidente dell'Associazione Pescatori "che le gesta eroiche della gente di mare non appartengono solo a un passato remoto, ma toccano anche i nostri giorni."

"Non è un caso che questo evento venga ospitato proprio dal Museo del Mare, un luogo simbolo della città, che" ha asserito l'Assessore alla Cultura Margherita Sorge "senza la collaborazione di Pasquale e della marineria non sarebbe mai esistito. Anche nel percorso di costruzione il nostro impegno è stato corale, abbiamo passato insieme tre anni a recuperare reperti che altrimenti sarebbero andati perduti. Questa bellissima manifestazione è un segno della riuscita del nostro duro ma piacevole lavoro."

 

28/04/2011





        
  



5+4=

Altri articoli di...

Cultura e Spettacolo

12/10/2019
Consegnati i riconoscimenti del Gran Pavese Rossoblu (segue)
12/10/2019
Il liberty nelle Marche: un vero e proprio stile di vita (segue)
11/10/2019
"Less Plastic More Future" Iniziativa organizzata dal Rotary Club di San Benedetto (segue)
30/09/2019
Una nuova pubblicazione per la Di Felice edizioni: “Epicrisi” di Ashraf Fayadh (segue)
30/09/2019
Assegnata la Palma d'Oro sambenedettese (segue)
29/09/2019
Riprende la stagione culturale di BlowUp (segue)
16/09/2019
Primo giorno di scuola all'Asilo Merlini (segue)
16/09/2019
Progetto Ecoriviera del Rotary Club di San Benedetto (segue)

San Benedetto

14/10/2019
Samb:sbancato il Manuzzi! (segue)
13/10/2019
GROTTAMMARE - ATLETICO ALMA 0 - 0 (segue)
12/10/2019
Consegnati i riconoscimenti del Gran Pavese Rossoblu (segue)
12/10/2019
Orgoglio civico:"Prossime Regionali nelle Marche: sanità non come mucca da mungere" (segue)
12/10/2019
Il liberty nelle Marche: un vero e proprio stile di vita (segue)
12/10/2019
Controlli a tappeto della Polizia Stradale su alcool, droga e irregolarità dei mezzi pesanti (segue)
11/10/2019
"Less Plastic More Future" Iniziativa organizzata dal Rotary Club di San Benedetto (segue)
09/10/2019
Cesena-Samb: arbitrerà Andrea Colombo di Como (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji