Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi
mercoledì 16/10/2019    |   Ultimo aggiornamento ore 21:46    |   Lavora con noi    |  

Splendida cerimonia di apertura per i Campionati Europei di Pattinaggio

San Benedetto del Tronto | Gli atleti provenienti da ventidue nazioni diverse hanno sfilato mercoledì sera tra le palme di San Benedetto in uno splendido corteo partito dalla Rotonda di Piazza Giorgini e che ha raggiunto la pista Panfili.

Oltre agli atleti italiani, infatti, erano presenti pattinatori provenienti da Austria, Belgio, Croazia, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Olanda, Polonia, Portogallo, Russia, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ucraina e Ungheria.

Alla testa del corteo, a reggere la bandiera europea, c'era la sintesi della storia recente e meno recente del pattinaggio sambenedettese a dimostrazione dell'enorme tradizione che ha reso grande in Italia e nel mondo il movimento rotellistico. Tra questi anche un grandissimo campione ed esempio di valore sportivo come Giorgio Sgattoni il "veterano" del pattinaggio sambenedettese e modello anche per tanti altri campioni. Insieme con lui i campioni europei delle edizioni più recenti come Gianluca Capretti, Denise Traini e Romolo Talamonti.

Un corteo multicolore preceduto dalla Banda e dalle majorettes della Città di San Benedetto è stato accompagnato da due ali di folla durante il percorso lungo il viale fino ad arrivare alla pista Panfili dove un pubblico numeroso occupava in ogni ordine di posto la nuova tribuna.

"Un grande evento sportivo", come è stato evidenziato dalle personalità presenti e, tra queste, il sindaco Giovanni Gaspari, l'assessore Eldo Fanini, il presidente del Comitato Europeo Corsa Urbinati, il delegato della Federpattini Romolo Bugari, il presidente del Coni provinciale Aldo Sabatucci e molti altri.

A concludere la serata un'entusiamante quanto pregevole esibizione di pattinaggio artistico con la partecipazione di campioni del mondo della specialità, tra questi Laura Mazzocchini, Enrico Fabbri, Anna Remondini, Patrick Venerucci, Frascesca Colombo e Davide De Gregorio.

29/07/2010





        
  



2+4=

Altri articoli di...

Sport

14/10/2019
Samb:sbancato il Manuzzi! (segue)
13/10/2019
GROTTAMMARE - ATLETICO ALMA 0 - 0 (segue)
09/10/2019
Cesena-Samb: arbitrerà Andrea Colombo di Como (segue)
09/10/2019
Cesena-Samb: al via la prevendita dei tagliandi (segue)
06/10/2019
GROTTAMMARE - URBANIA 2 - 2 (segue)
06/10/2019
Cernigoi show!!! Il Piacenza crolla al Riviera. (segue)
30/09/2019
ANCONITANA - GROTTAMMARE 0 - 0 (segue)
29/09/2019
Per il Colli era importante vincere e così è stato nel nuovo campionato d'eccellenza. (segue)

San Benedetto

15/10/2019
Lettera inviata questa mattina da UGL ai vertici aziendali AV5 e Regionale Marche (segue)
15/10/2019
Fermato un pregiudicato di 44 anni residente a Martinsicuro (segue)
14/10/2019
Samb:sbancato il Manuzzi! (segue)
13/10/2019
GROTTAMMARE - ATLETICO ALMA 0 - 0 (segue)
12/10/2019
Consegnati i riconoscimenti del Gran Pavese Rossoblu (segue)
12/10/2019
Orgoglio civico:"Prossime Regionali nelle Marche: sanità non come mucca da mungere" (segue)
12/10/2019
Il liberty nelle Marche: un vero e proprio stile di vita (segue)
12/10/2019
Controlli a tappeto della Polizia Stradale su alcool, droga e irregolarità dei mezzi pesanti (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji