Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi
giovedì 23/05/2024    |   Ultimo aggiornamento ore 18:27    |   Lavora con noi    |  

Su “Offida e dintorni” il resoconto dell’attività dell’opposizione

Offida | Il bimestrale del Comune ospiterà il resoconto dell’attività svolta nell’anno di Legislatura dal Gruppo Consiliare di minoranza.

di Redazione

Camela, Corradetti e Lanciotti

I Consiglieri Comunali del Pdl di Offida, Simone Corradetti (Capogruppo), Marcello Camela, Marco Lanciotti e Andrea D'Angelo presentano sulla rivista bimestrale "Offida e dintorni" un resoconto dell'attività svolta nei 12 mesi di Legislatura dal Gruppo Consiliare di minoranza.

"In questo primo anno della nuova Legislatura - scrivono i consiglieri - abbiamo costantemente svolto il nostro mandato conferitoci dagli elettori con grande senso di responsabilità e trasparenza, raccogliendo e portando sul tavolo dell'Amministrazione Comunale tutte le esigenze e le proposte dei cittadini offidani".

E ancora, proseguono dal Gruppo rappresentato da Corradetti: "Ci siamo occupati di verificare la situazione economica e finanziaria del nostro Comune e delle Società partecipate. Dopo aver svolto le dovute verifiche, abbiamo costatato che il debito pubblico del Comune di Offida è di € 5.825.358,98 al 2009, mentre le quattro società Offida gas, Programma casa, Ecoffida ed Energie Offida arrivano a un debito complessivo di € 16.189.322,00".

Numerose le interrogazioni consiliari depositate, presentati anche esposti al Prefetto di Ascoli Piceno sulle questioni più gravi, "alcune di queste - commentano con soddisfazioni dall'opposizione - sono state risolte grazie ai nostri solleciti, tipo il Parcheggio delle case popolari di Viale Martiri della Resistenza che è stato asfaltato, l'approvazione del piano di Protezione Civile elaborato e discusso in Commissione Statuto e approvato in Consiglio ed infine l'estinzione di alcuni contratti ad alto rischio stipulati con la Bnl". Prossimi obiettivi: la riqualificazione di V.le Berlinguer, la manutenzione del Cimitero Civico e la creazione di un centro di aggregazione giovanile sfruttando la Legge sugli oratori.

"Il nostro impegno - concludono - continua nello spirito di massima apertura e dialogo con l'Amministrazione Comunale sempre con responsabilità ed occhio critico al fine di evitare progetti difficilmente realizzabili per mancanza di copertura finanziaria".

27/07/2010





        
  



5+2=

Altri articoli di...

Politica

02/11/2022
Sisma 2016: approvati 15 mila contributi per 4.8 miliardi (segue)
28/10/2022
Zero Sprechi, al via un progetto per la lotta agli sprechi alimentari (segue)
27/10/2022
Il Comune pulisce i fossi Rio Petronilla e via Galilei (segue)
22/10/2022
Via libera alla variante al Piano Particolareggiato di Recupero del Centro Storico (segue)
22/10/2022
Porto San Giorgio torna a gareggiare al Palio dei Comuni (segue)
21/10/2022
Grandi e medi investimenti, chiesto il triplo delle agevolazioni disponibili (segue)
19/10/2022
Al via il progetto sulla sicurezza urbana e sulla legalità (segue)
13/10/2022
Festival dello sviluppo sostenibile (segue)

Ascoli Piceno

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
15/11/2022
800.000 euro per le scuole (segue)
14/11/2022
Tre milioni di persone soffrono di disturbi dell’alimentazione e della nutrizione (segue)
31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
28/10/2022
Zero Sprechi, al via un progetto per la lotta agli sprechi alimentari (segue)
26/10/2022
Il recupero della memoria collettiva (segue)
26/10/2022
Giostra della Quintana di Ascoli Piceno (segue)
26/10/2022
Tribuna presso lo Stadio “Cino e Lillo del Duca” (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji