Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi
mercoledì 18/07/2018    |   Ultimo aggiornamento ore 11:01    |   Lavora con noi    |  

Nasce il sistema turistico locale Valdaso

Pedaso | I Comuni della Valle promuovono il progetto, insieme a quelllo per un cartellone unico degli eventi culturali per l’inverno

Un Sistema Turistico Locale unico per la valle dell’Aso e la Comunità Montana. E’ la pressante richiesta che proviene dai Comuni delle valle dell’Aso i quali, con la nascita della nuova provincia di Fermo, rischiano di essere “divisi” da due Sistemi Turistici Locali. “Butteremmo via un patrimonio di esperienze comuni – afferma il vice-presidente dell’Associazione Valdaso, Umberto Pistolesi – costruito nel tempo, oltre che rinunciare a promuovere un territorio che presenta caratteri omogenei al di là dell’appartenenza ad una provincia piuttosto che ad un’altra”.

Se n’è parlato nei giorni scorsi ad Ortezzano, alla presenza dell’Assessore regionale al turismo Agostini, presente come auditore, che ha recepito le istanze dei rappresentanti della Comunità Montana dei Sibillini e dell’Associazione stessa che è già al lavoro al fine di predisporre, nell’immediato, una progettualità comune. Nel frattempo, infatti, è già partita dall’Associazione Valdaso un’iniziativa che, per la prima volta in assoluto, coinvolgerà ben venti Comuni del territorio. L’ipotesi di lavoro riguarda la promozione congiunta dei tanti eventi che caratterizzeranno la stagione invernale della cultura.

Ne hanno parlato a più riprese i rappresentanti dell’Associazione Valdaso con i sindaci dei Comuni della Valle alla presenza dell’Assessore provinciale alla Cultura, Olimpia Gobbi. “Ogni Comune sarà titolare dell’iniziativa – sottolinea il presidente dell’associazione, Enzo Rossi – senza che vengano richiesti particolari sacrifici economici. In questa prima fase, che potremmo definire sperimentale, l’obiettivo sarà quello di promuovere il cartellone degli eventi in maniera tale che in ciascuno dei Comuni possa essere data risonanza agli appuntamenti di ciascuno dei centri della valle.

Per tali motivi avanziamo l’ipotesi che il manifesto, in fase di realizzazione, possa essere affisso gratuitamente in alcuni spazi lasciati a disposizione da ogni singola Amministrazione comunale”. “Dal punto di vista dei contenuti – prosegue Rossi - le iniziative sono decisamente varie. Si va dai presepi del Natale alle rappresentazioni teatrali, agli spettacoli musicali e così via. L’Associazione Valdaso – che riunisce 16 dei Comuni della valle - in questa fase di avvio si farà carico della raccolta di materiale che successivamente sarà portato all’attenzione delle testate giornalistiche del territorio”.

17/11/2006





        
  



1+5=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

24/05/2011
Risparmi oltre il 40% per la pubblica illuminazione (segue)
21/05/2011
Conto alla rovescia per la “FESTA DEGLI INCONTRI” Si terrà il 28 maggio a Piane di Montegiorgio (segue)
11/05/2011
In marcia per la solidarità ’ SMERILLO – MONTEFALCONE 8° edizione (segue)
11/05/2011
Nuovo sportello di Equitalia Marche nella neonata provincia di Fermo (segue)
11/05/2011
Emergenza anziani e pensionati (segue)
01/05/2011
GMG 2011 A Madrid: a breve la scadenza delle iscrizioni (segue)
01/05/2011
“Le Province d’Europa si incontrano”: il 2 maggio un incontro sulla “Resistenza civile” (segue)
28/04/2011
25 APRILE in memoria di due giovani (segue)

Fermo

06/04/2007
An: "Vinceremo al primo turno" (segue)
06/04/2007
Fermana: festa insieme al Comune per la Promozione (segue)
06/04/2007
Concerto di Pasqua con il Trio Sabin (segue)
06/04/2007
Blitz del Corpo forestale: sequestrato anche il canile di Capodarco (segue)
06/04/2007
Parte il dizionario della cucina marchigiana (segue)
06/04/2007
Basket: l'Elsamec si rovina la festa (segue)
06/04/2007
Acquista la casa all'asta e la proprietaria si vendica avvelenandole le piante (segue)
05/04/2007
Due arresti per le rapine alle tabaccherie: ma i due sono già in carcere (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino