Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi
venerdì 31/10/2014    |   Ultimo aggiornamento ore 17:14    |   Lavora con noi    |  

1° Maggio: Porto Sant’Elpidio come il paese dei balocchi

Porto Sant'Elpidio | “Vola l’estate a Porto Sant’Elpidio” è il titolo della manifestazione in programma per la giornata del primo maggio, un vasto contenitore di eventi, spettacoli, giochi ed intrattenimenti che allieteranno grandi e piccini in questo giorno di festa

di Giacomo Petrelli

Il manifesto della manifestazione del 1 maggio

"Questo paese non somigliava a nessun altro paese del mondo. Nelle strade un'allegria, un chiasso, uno strillìo da levar di cervello! Chi su un cavallino, chi andava in velocipede, chi giocava a palla, altri vestiti da pagliacci, chi recitava, chi cantava, chi faceva i salti mortali: insomma un gran pandemonio da doversi mettere il cotone negli orecchi per non rimanere assorditi..."

A Porto Sant'Elpidio rivive la favola di Collodi e in occasione della festa del primo maggio la città si trasforma nel "paese dei balocchi". La fantasia di un luogo dove tutto si rovescia, dove il piacere, per un giorno, prende il posto del dovere, il gioco diventa scuola, il divertimento è regola.
Ad introdurci in questo meraviglioso mondo, non sarà il carro dell'omino di burro sul quale salì Pinocchio ma sarà, come consuetudine, il trenino lillipuziano che per l'intera giornata farà da spola tra il lungomare nord e sud della città per condurci in questo mondo fiabesco.

"Vola l'estate a Porto Sant'Elpidio" è il titolo della manifestazione in programma per la giornata del primo maggio organizzata dal Comune di Porto Sant'Elpidio e dalla Fondazione Progetto Città & Cultura che vede il patrocinio della Regione Marche e della Provincia di Ascoli Piceno. Un vasto contenitore di eventi, spettacoli, giochi ed intrattenimenti che allieteranno grandi e piccini in questo giorno di festa.
Numerose le attrazioni che contageranno i visitatori: dalla palestra Tarzaning in pineta che, con ponti tibetani e teleferiche tra gli alberi, tanto successo ha riscosso negli anni passati, ai giochi di prestigio del mago Fabiano, dall'action painting per i bambini curato dai Centri di Aggregazione Giovanile, in cui i più piccoli potranno dare sfogo alla loro creatività dipingendo enormi strisce di carta, agli spettacoli di Teatro per ragazzi con il "Teatro dell'Aventino" che nello spazio tensostruttura della pineta nord presenterà "Il galeone dei Pirati".
Ogni metro del lungomare di Porto Sant'Elpidio sarà riservato ad una attrazione: giochi gonfiabili e da tavolo, scacchi giganti, esibizioni di 300 aquiloni e di aeromodellini, voli pindarici in mongolfiera (vento permettendo, però), passeggiate con i pony, balletti di danza, esibizioni funamboliche di campioni nazionali di skate, mercatini biologici, della "Filiera Corta", dell'artigianato e dei prodotti tipici locali, punti ristoro con porchetta e salsicce e tanta musica con il dj Ruben.
Alle 18.30 "Arrivano i Paracadutisti" e, dal cielo, sul prato dell'ex Orfeo Serafini, scenderanno i paracadutisti dell'Aeroclub del Fermano. Per chi avesse intenzione di pranzare in questa baraonda di allegria può approfittare dei tanti chalet e ristoranti che espongono in vetrina la locandina "Vola il menu" con una selezione di piatti a prezzi convenzionati.


"Siamo giunti alla III edizione di questa manifestazione ormai divenuta un appuntamento irrinunciabile per i cittadini elpidiensi e per i molti turisti che vengono a Porto Sant'Elpidio per vivere questa emozionante giornata all'aria aperta all'insegna del divertimento e della spensieratezza.- dice il Sindaco Mario Andrenacci - Ogni anno, in questa fantastica cornice del nostro Lungomare, l'evento si arricchisce di nuove e originali attrazioni che rendono la festa del primo maggio un esclusivo contenitore di iniziative. E', attraverso la realizzazione di manifestazioni come questa, che si può promuovere il nostro territorio, anche a livello nazionale, trasformando la città in un catalizzatore di eventi esclusivi che ogni anno richiama migliaia di visitatori come testimoniano le 50 mila presenze registrate nella precedente edizione. Una giornata fantastica - aggiunge il Sindaco - che non potrebbe avere luogo senza il fattivo intervento di tutta la nostra comunità e il contributo delle tante aziende che, anche quest'anno, ci hanno dimostrato la loro vicinanza".


"Il lungomare della città - spiega l'Assessore al turismo Giampiero Tosoni - da nord a sud sarà completamente chiuso al traffico per tutta la giornata. I partecipanti potranno quindi muoversi a piedi o usufruendo del noleggio biciclette al costo di un'euro all'ora posto di fronte alla Pineta Nord. Il Trenino Lillipuziano farà servizio d navetta tra le varie postazioni degli eventi e i parcheggi, opportunamente segnalati dal corpo di Polizia Municipale e dai volontari della Protezione Civile. Invito tutti, a nome dell'Amministrazione Comunale, a trascorrere questa giornata nella nostra città che ogni volta sa stupire i suoi visitatori".

Vola, dunque, l'estate a Porto Sant'Elpidio, un giornata da trascorrere tra dolci e balocchi, un imperativo categorico al quale grandi e piccini non potranno certo dare forfait. Alla fine tutti a casa con il cuore carico di emozioni e senza orecchie e coda da asinelli...l'incantesimo si avvera solo se si rinuncia a questo immancabile appuntamento...
Info 0734.908270; www.elpinet.it

 

24/04/2007





        
  



3+2=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

24/05/2011
Risparmi oltre il 40% per la pubblica illuminazione (segue)
21/05/2011
Conto alla rovescia per la “FESTA DEGLI INCONTRI” Si terrà il 28 maggio a Piane di Montegiorgio (segue)
11/05/2011
In marcia per la solidarità ’ SMERILLO – MONTEFALCONE 8° edizione (segue)
11/05/2011
Nuovo sportello di Equitalia Marche nella neonata provincia di Fermo (segue)
11/05/2011
Emergenza anziani e pensionati (segue)
01/05/2011
GMG 2011 A Madrid: a breve la scadenza delle iscrizioni (segue)
01/05/2011
“Le Province d’Europa si incontrano”: il 2 maggio un incontro sulla “Resistenza civile” (segue)
28/04/2011
25 APRILE in memoria di due giovani (segue)

Castelbellino night jazz

Una serata con il grande jazz

Andrea Carnevali

Coco Chanel e Louise de Vilmorin

Coco Chanel
Come da titolo, il libro racconta la storia della vita di Coco, dalla sua prima infanzia fino al momento in cui CHANEL diventa il nome che tutti oggi conosciamo.

Antonella Baiocchi


Io e Caino