Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi
sabato 29/02/2020    |   Ultimo aggiornamento ore 19:59    |   Lavora con noi    |  

Caro Zazzaroni, coì non va !

Ascoli Piceno | Lettera aperta di un nostro lettore in merito alle "esternazioni" dell'opinionista nazionale Zazzaroni sulla squadra del Picchio.

Riceviamo da Giampiero Di Silvestre

"Egregio Direttore,
 le scrivo in riferimento al suo ospite, l'illustrissimo signor Zazzaroni, scrittore, giornalista, opinionista ecc. ecc. e chi più ne ha ne metta. Ebbene, le domande a cui lo avete sottoposto, spero che siano servite quale test attitudinale per verificare il grado di intelligenza del medesimo! Ora le chiedo una sua opinione sull'intervento dello Zazzaroni, che tanto ha fatto arrabbiare noi tifosi del Picchio.

Le pare giusto denigrare una squadra di calcio ed un intera città, la cui sola colpa è quella di non essere all'altezza di squadre come la Juventus, Milan ecc. ecc.. Ma Zazzaroni lo sa quanto ricevono dai diritti televisivi oltre che dagli sponsor queste ultime, rispetto all'Ascoli? Lo sa quanti abitanti conta Ascoli Piceno rispetto alle metropoli del nord? Forse farebbe bene ad informarsi prime di aprire bocca a sproposito in televisione.

La cosa che mi fa specie è che paghiamo anche il canone per ascoltare certe baggianate! Prima d'ora, sinceramente lo stimavo come opinionista, ma alla luce dei fatti lo ritengo una persona poco intelligente. Sono sicuro che avrebbe fatto più bella figura se si fosse complimentato con una società sana come lo è l'Ascoli, e con un Presidente che si è fatto da solo nella vita e che è riuscito a costruire una squadra, finora all'altezza del campionato di serie "A", in pochi giorni!

Non sottovalutando che l'Ascoli contro il Lecce, ha giocato in inferiorità numerica, dopo un'espulsione forse giusta, ma scaturita in modo abbastanza strano. Forse Zazzaroni avrebbe preferito vedere il Bologna al posto dell'Ascoli?!?!.

La saluto, sperando di avere una sua opinione sull'accaduto".

Ho riletto quanto Mazzocchi ci ha inviato nella sua intervista a Zazzaroni. Penso che il giornalista abbia espresso una sua considerazione basandosi sui nomi dei giocatori che compongono la rosa bianconera, che probabilmente non conosce a fondo. Ritengo che abbia espresso una valutazione sul tasso tecnico, lanciando anche una sorta di scommessa da raccogliere, secondo me. Fare un buon campionato, come è nelle possibilità dei bianconeri, e poi invitarlo, alla fine, a pagare pegno
Il Direttore

17/09/2005





        
  



2+4=

Altri articoli di...

Sport

19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
05/01/2020
GROTTAMMARE - SASSOFERRATO G. 1 - 0 (segue)
05/01/2020
Un Porto D'Ascoli super vince e convince contro il Marina con 4 reti (segue)
04/01/2020
Un buon Centobuchi cede ai colpi precisi della Civitanovese. (segue)
28/12/2019
Grottammare Calcio chiude l'andata (segue)
22/12/2019
GROTTAMMARE - AZZURRA COLLI 0 - 0 (segue)
08/12/2019
GROTTAMMARE - FORSEMPRONESE 1-2 (segue)

Ascoli Piceno

10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
25/11/2019
Carlo Crivelli e il suo polittico di Sant’Emidio (segue)
19/11/2019
Piano Pluriennale 2020 - 2022 della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno (segue)
12/11/2019
Santa Maria Intervineas: la bellezza dell’essenzialità (segue)
04/11/2019
Luca Orsini, il cantautore con il basso (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji